Diamonds are forever!  É vero?

Diamanti sono per sempre! Il titolo in inglese del film James Bond 007 é diventato uno slogan per rappresentare l’indistruttibilità del diamante, ma é proprio vero?

Purtroppo no!

Il diamante è la forma di materia più dura conosciuta. Anche dopo anni che si indossa un gioiello, il diamante può presentarsi in condizioni perfette come il primo giorno.

Però attenzione! Diamanti / brillanti sono delicati e possono venir danneggiati se colpiti al posto sbagliato. La parte più delicata di un diamante é la cosiddetta “cintura”, ossia la parte che, vista lateralmente, forma un angolo acuto che circonda il diamante, mentre se vista dall’alto mostra una forma rotonda.
I danni più frequenti che possono subire i diamanti sono delle scheggiature rotondeggianti che partono dalla cintura. Un altro danno che si può presentare è la rottura della cosiddetta “culette”, cioè la parte a punta del brillante. In ogni caso, qualsiasi cosa succeda é raro che il diamante si spezzi in due. Purtroppo ogni danno subito, anche se minimo, influisce in maniera importante sulla brillantezza e la bellezza della pietra.

Rimediare ai danni non é facile. Solitamente il diamante deve essere ritagliato completamente e di conseguenza esso diventa più piccolo, perdendo quindi peso e valore.

Diamante o Brillante ?

Diamanti danneggiati a causa di colpi durante l’usura

diamante rotto sulla cintura

Diamante rotto alla cintura

Diamond chipped at point / culet

Diamante rotto alla punta, detta “culette”